Hidden Wiki ? come si naviga nel Deep Web

Del Deep Web già ne avevamo parlato  spiegando come accedere, specificando che serve l’anonimato totale dell’utente e l’accesso alla rete “onion”. 

I siti del web sommerso che terminano tutti con il .onion, non si possono aprire con un normale browser poiché fanno parte di un’altra rete internet chiamata appunto Onion e richiedono un programma speciale che sarebbe l’Onion Browser, ossia TOR (The Onion Router). 
TOR Browser è il programma che permette il totale anonimato su internet, gratuito e molto facile da scaricare e installare. 

Secondo alcune indagini, il 57% del Web Oscuro è composto da contenuti criminali in ogni paese del mondo. 
Conoscere l’esistenza del Dark web è comunque importante per trovare siti censurati, siti considerati illegali in alcuni paesi senza libertà e informazioni interessanti per chi fa inchieste giornalistiche o chi cerca documenti segreti.

Vi proponiamo una lista dei link del deep web da esplorare:

IMPORTANTE

Non Immettete alcuna informazione sensibile su di voi

Come già detto in precedenza, i siti che compongono il Deep Web non possono essere trovati mediante delle semplici ricerche in rete. Questo significa che devi avere dei punti di partenza alternativi per trovare tutte le risorse nascoste di questo mondo. Un ottimo punto d’inizio è la Hidden Wiki, un sito collaborativo in cui gli utenti del Deep Web postano link a siti nascosti suddivisi per genere e lingua.

NB: La Hidden Wiki già fa part del deep web quindi dovete eseguire tutte le procedure di accesso prima poter vedere il contenuto

firefox_w0Bfk9OEbt-1024x549 Hidden Wiki ? come si naviga nel Deep Web
Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tre + 4 =