Bitcoin Cosa sono e come funzionano?

bitcoin img evidenza

Si tratta di denaro che può essere utilizzato per fare acquisti e per gestire gran parte delle transazioni online. Nel tempo questa moneta virtuale ha mostrato di essere estremamente variabile tanto da essere considerata la moneta del futuro.

La peculiarità dei Bitcoin è il fatto di non essere di proprietà di alcuna banca e ciò tiene al riparo gli utilizzatori da possibili speculazioni finanziarie. Inoltre, il suo valore non può essere influenzato da inflazione poiché il numero di Bitcoin in circolazione ha un tetto fisso che è noto in anticipo a tutti i suoi possessori.

COSA SONO I BITCOIN

Nati nel 2009 grazie a Satoshi Nakamoto, i Bitcoin sono delle valute virtuali, non reali, intangibili con le quali si possono comprare beni e servizi ed è anche possibile procedere con lo scambio tra valute correnti, ad esempio l’euro o il dollaro. Le persone che acquistano una merce in cambio di Bitcoin devono riconoscere la moneta e successivamente accettarne il valore.

Anche se molto simili alle monete reali, i Bitcoin hanno un sistema di valuta molto variabile in quanto il loro valore è determinato dalla legge della domanda e dall’offerta. Chiunque può utilizzarla e coniarla anche se esiste un tetto massimo di Bitcoin coniabili, ad esempio, non è possibile superare i 21 milioni di unità.

Essendo una valuta, il Bitcoin è una moneta virtuale che non ha organismi e banche centrali che controlla il suo valore.  Ciò significa che il valore dipende esclusivamente dalle aspettative di coloro che li scambiano. Non essendoci una banca centrale chiunque può partecipare allo scambio: basta scaricare un wallet e da quel momento in poi si può ricevere e acquistare denaro da tutto il mondo.

In realtà tutte le transazioni sono registrate in un registro pubblico definito Blockchain. Questo libro mastro è aperto tutti ma è dotato soprattutto di un sistema di controllo in modo da non poter essere modificato. Per far si che una transazione vada a buon fine occorre l’approvazione di almeno la maggioranza dei partecipanti che partecipano alla catena di blocchi.

Come funzionano i Bitcoin

Per poter acquistare e utilizzare Bitcoin è necessario mettere in pratica una serie di attivitàL’acquisto e lo scambio di questa moneta avvengono secondo un protocollo peer-to-peer.

I Bitcoin si trovano nella Blockchain, cioè un registro pubblico e distribuito online in cui si può accedere solo se si dispone di wallet o anche definito portafoglio degli utenti.

All’interno del portafoglio di ogni utente c’è una coppia di chiavi crittografiche: la chiave pubblica che serve per inviare o ricevere i pagamenti, e la chiave privata che serve per apporre la firma digitale e autorizzare le transazioni. Una volta che gli utenti hanno firmato bisogna verificare la validità della transazione che avviene risolvendo un complesso sistema di operazione matematica e che richiede una grande potenza di calcolo dei computer.

Successivamente tale “blocco” viene aggiunto alla Blockchain per essere verificato ed approvato. Una volta verificata la transazione si aggiunge alla catena, e per far sì che una transazione vada a buon fine occorre l’approvazione della maggioranza dei partecipanti che partecipano alla catena di blocchi. 

Cosa si può comprare con i Bitcoin?

Ora che hai capito il funzionamento dei Bitcoin vorresti sapere attualmente cosa puoi comprare con questa criptovaluta.

Innanzitutto, puoi aiutarti con i motori di ricerca a trovare esercizi commerciali e siti web che accettano questa valuta. Ad esempio, a Milano è possibile pagare corsi di danza e di yoga con i Bitcoin. Anche Expedia la più grande agenzia di viaggi online in tutto il mondo per quanto riguarda le prenotazioni di hotel accetta come metodo di pagamento monete virtuali. Perfino per consulenze legali o per sedute psicologiche in Italia ci sono studi che accettano pagamenti in Bitcoin.

Quindi diverse sono le realtà e-commerce e aziende che accettano i Bitcoin come mezzo di pagamento. C’è però da dire che Amazon e tanti altri e-commerce sono ancora restie ad accettare i pagamenti con questa moneta virtuale!

Video Spiegazione

Condiviso tramite sito VDMweb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 × cinque =