IFTTT Cos’è? Come usare If This, Then That services

IFTTT VDMweb

IFTT Con 11 milioni di utenti che eseguono più di un miliardo di applet al mese,  spera di diventare un servizio che collega praticamente tutto – anche se alcuni utenti dicono che ha ancora margini di miglioramento.

 

Cos’è IFTTT?

IFTTT deriva il suo nome dall’istruzione condizionale di programmazione “se questo, poi quello”. Ciò che fornisce l’azienda è una piattaforma software che collega app, dispositivi e servizi di diversi sviluppatori al fine di innescare una o più automazioni coinvolgendo tali app, dispositivi e servizi .

Qui ci sono tre esempi del “se questo fai quello”,  quindi sono automazioni che puoi eseguire con IFTTT:

Se si effettua una chiamata sul vostro telefono Android, trascrivi il registro delle chiamate in un foglio di calcolo di Google .

Se si aggiunge una nuova attività tramite Amazon Alexa , allora sarà aggiunto al tuo Un Promemoria  sul tuo Iphone .

Se la Stazione Spaziale Internazionale passa sopra la vostra casa, allora si otterrà una notifica sullo smartphone. (Sì, questa è un applet IFTTT esistente.)

Attualmente, ci sono 54 milioni di applet, secondo IFTTT .

La storia di IFTTT

Tibbets e Jesse Tane hanno co-fondato IFTTT nel 2010 e lanciato ufficialmente il servizio nel 2011. Con sede a San Francisco, IFTTT ha raccolto $ 63 milioni in fondi di capitale di rischio da investitori che includono la società Andreesen Horowitz, secondo IFTTT. L’ ultimo round di finanziamento di $ 24 milioni , guidato da Salesforce Ventures con la partecipazione di IBM, Chamberlain Group e Fenox Venture Capital, consentirà di assumere nuovo personale ed espandere la piattaforma.

Tibbets è attualmente CEO di IFTTT. Tane è passato da IFTTT nel 2012.

Nel novembre 2016 , IFTTT ha potenziato le sue ricette , che collegavano due dispositivi, app o servizi, trasformandoli in applet , che sono in grado di connettere più dispositivi, app o servizi.

Come funziona

Le automazioni sono realizzate tramite applet, che sono una sorta di macro che collegano più app per eseguire attività automatizzate. Puoi attivare o disattivare un’applet utilizzando il sito web IFTTT o le app mobili(e / o i widget delle app mobili). È inoltre possibile creare le proprie applet o apportare variazioni di quelle esistenti tramite l’interfaccia intuitiva.

IFTTT ha pubblicato un video di YouTube (vedi sotto) spiegando più in dettaglio come vengono fatte le applet.

Gli sviluppatori così diversi come Ring e BMW pagano a IFTTT una quota annuale per fornire applet sulla piattaforma. Esiste persino una partnership con la banca di avvio britannica Monzo , che, tra le altre cose, consente agli utenti di prelevare automaticamente fondi da un pot di risparmi “piovoso” quando piove o “ricompensare” se stessi ogni volta che vanno in palestra.

Il servizio IFTTT è gratuito per gli utenti.

Le applet possono utilizzare JavaScript, filtri avanzati e altri strumenti per creare nuove interazioni.

Il supporto per JavaScript aiuta i partner IFTTT a creare applet robuste..

Potresti creare un codice JavaScript personalizzato che filtra automaticamente le cose, in modo che un’applet, ad esempio, accenda più luci nella tua casa se arrivi dopo le 18 o solo la luce del portico se arrivi a casa prima delle 18.

“Per gli utenti, le applet sono più semplici e per gli sviluppatori sono molto più potenti”

Ad oggi, IFTTT ha più di 550 servizi partner, tra cui Facebook, Domino’s Pizza – anche la città di Louisville, Ky .

La comunità di IFTTT  è composta da 11 milioni di utenti gestisce oltre 1 miliardo di applet ogni mese, secondo la compagnia.

ifttt-louisville-ky-100743320-large IFTTT Cos'è?  Come usare If This, Then That services

Iniziare con IFTTT

IFTTT è semplice da usare. Scarica l’app per dispositivi mobili ( qui per Android qui  o per iOS di Apple qui ) crea un account gratuito e sei pronto e attivo con le automazioni in pochi minuti.

È disponibile una gamma di applet sconcertanti, in più fornisce utili suggerimenti ai nuovi utenti per creare nuove automatizzazioni da provare.

Le  raccolte raggruppano applet per diverse piattaforme – come iOS, Android e Voice Assistant – ed hanno le funzionalità più disparate, dalle applet per le notizie e i servizi meteorologici alla domotica.

Inoltre anche possibile cercare singole applet o navigare in categorie come strumenti aziendali, auto connessa o salute e fitness.
La schermata My Applets consente agli utenti di gestire quali applet sono attualmente attivate e fornisce una cronologia di quelle che sono state utilizzate in precedenza.

Gli utenti possono creare le proprie applet combinando vari “servizi” di app e impostando i parametri di trigger.

A cosa punta  IFTTT  come servizio?

L’idea è nata dalla convinzione che, in futuro, tutto sarà un servizio : ogni marchio, ogni organizzazione, ogni oggetto fisico.

Ti sarà difficile nominare qualcosa che non sarà connesso a Internet o tracciato dall’Internet of Things (IoT) a tal punto che potrebbe anche essere collegato “.

Lo scopo di IFTTT è quello di collegare questi servizi e sistemi.

Zapier un diretto concorrente di IFTTT

IFTTT è rivolto in gran parte (ma non esclusivamente) ai consumatori che cercano un modo semplice per ottenere di più dai loro dispositivi, servizi o app, con particolare attenzione alle automazioni IoT. Non è solo l’unità a rendere tutto un servizio.

zapier-100743322-large IFTTT Cos'è?  Come usare If This, Then That services

Zapier è un servizio freemium per i consumatori e gli utenti business.

I suoi Zaps sono flussi di lavoro che connettono app, come Gmail e Dropbox, per attivare e automatizzare le azioni tra di loro.

Puoi creare Zaps in due passaggi e gratuitamente.

Zaps più complessi richiedono un canone mensile . Per $ 20 al mese, puoi collegare tre o più passaggi in tutte le 750 app di Zapier. Il piano da $ 250 al mese è stato progettato pensando ai team, offrendo Zaps illimitati e l’accesso a tutte le funzionalità premium.

Cosa apprezzano gli utenti di IFTTT?

Abbiamo chiesto ad  alcuni utenti di IFTTT il motivo per cui sono fan.

Alcuni esempi:

“IFTTT automatizza le cose che potrei fare da sola ma sarebbe un cattivo uso del mio tempo”, ha detto Paul Tanner, fondatore dell’orologiaio Freedom To Exist. Un esempio è la possibilità di salvare automaticamente i post Instagram della sua azienda su Dropbox.

“Adoro IFTTT per la sua pura semplicità”, ha dichiarato Clive Bearman, responsabile marketing di Lexumo, una società di sicurezza open source. “È perfetto per automatizzare quelle attività manuali che potrebbero essere semplici ma che sono noiose da completare. Ad esempio, lo userò per ascoltare i canali social dei concorrenti e reindirizzare tali risultati in un foglio di lavoro Google. Quindi posso facilmente analizzare quanto spesso twittano e su quali argomenti. ”

“Quello che mi piace di più di IFTTT è la sua diversità e la quantità sempre crescente di applet, grazie alla crescente popolarità del sito e all’aumento dell’IoT”, ha affermato Donald Pingaro, coordinatore marketing di Redstage, un’agenzia di e-commerce. “Quasi ogni giorno, ci saranno nuove applet per qualcosa a cui non hai mai pensato ma che può mostrarti qualcosa di nuovo o ridurre un semplice punto dolente nella tua vita.”

“Il punto di forza di IFTTT è il modo in cui fornisce superpoteri a persone che non sono sviluppatori o ingegneri”, ha dichiarato Jesse Robbins, fondatore e CEO di Orion Labs, che fornisce servizi voce per aziende come la traduzione linguistica in tempo reale. “Chiunque può usarlo per personalizzare la tecnologia nelle loro vite.” (Orion Labs.)

Quali sono le prospettive per IFTTT?

IFTTT ha recentemente iniziato a consentire ai suoi partner di incorporare le applet nelle proprie app.

E con più utenti che interagiscono con i servizi usando le loro voci, IFTTT ha “un enorme ruolo da giocare” nel consentire interazioni con Alexa, OK Google, Siri di Apple e altri servizi di Amazon.

Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.