Kiosk Mode e Raspberry Pi

kiosk vdmweb raspberry

Cos’è la modalità kiosk a cosa serve?

La modalità Kiosk permette all’utente di limitare la capacità dell’ambiente del sistema operativo.
È stato originariamente progettato per computer Kiosk. I computer Kiosk richiedono un ambiente molto spoglio e controllato per impedire agli utenti di fare qualcosa potenzialmente dannosa. Il framework Kiosk si rivela utile negli ambienti aziendali in cui gli utenti devono avere una limitata capacità di utilizzo dei software installati.    

raspberry-pi-3-vdmweb-kiosk Kiosk Mode e Raspberry Pi


 Raspberry Pi può essere utilizzato come strumento per mostrare siti web, immagini, video o altre sorgenti multimediali senza che nessun utente esterno possa interagirvi? In pratica il nostro computerino può essere sfruttato per dar vita, ad esempio, a pannelli pubblicitari, chioschetti informativi, stazioni dimostrative, o volendo postazioni web ad uso limitato.

Esistono diverse soluzioni commerciali che possono essere sottoscritte in abbonamento con fornitura di hardware ed ovviamente di supporto dedicato.

Oppure, come siamo ormai abituati a fare con i nostri single board computer, è possibile costruire da soli una stazione del genere.

Questa procedura è stata testata su Raspberry Pi3 B+ Con Raspbian Stretch con desktop

  1. Cominciamo effettuando gli aggiornamenti al sistema del nostro Raspberry Pi
sudo apt-get update && sudo apt-get dist-upgrade

2. Installiamo il Software che permette di nascondere il cursore del mouse

sudo apt-get install unclutter -y

3. Creare il file .xinitrc nella directory home.

nano ~/.xinitrc

4.Copia sotto le righe, salva e chiudi il file.

1. #!/bin/sh
2. #disable blank screen
3. xset s off
4. xset -dpms
5. xset s noblank
6. #hide mouse cursor when it's not moving
7. unclutter -idle 0.1 &
8. #launch browser
9. exec chromium-browser --window-size=800,480 --incognito --kiosk -- 
10. window-position=0,0 https://sito_da_utilizzare_per_il_kiosk.it

La riga 9 viene usata per modificare la risoluzione dello schermo nel quale sarà visualizzata la pagina web.

Il browser carica il tempo a schermo intero che è ottimo per l’esempio di Kiosk.

L’opzione incognito disabilita la richiesta di ripristino sessione sul browser Chrome.

5. Impostazione per l’avvio del browser all’accesso
5.1 Apri .bashrc

 nano ~/.bashrc

5.2 Aggiungi sotto le righe alla fine del file

if [ -z "${SSH_TTY}" ]; then
startx > /dev/null 2>&1
fi

Di seguito i passaggi per rimuovere materiale non necessario per chiosco, ad esempio

immagine Rainbow, logo Raspberry, interfaccia grafica desktop, messaggi di accesso, ecc.

6. Disabilitare l’ambiente desktop (PIXEL / LXDE) Poiché l’ambiente desktop non è richiesto per il chiosco, disabilitarlo.
6.1 Avvia raspi-config.

6.2. Passare a ” Opzioni di avvio “> ” Desktop / CLI “, quindi selezionare ” Console Autologin “.

7. Disattiva splash “Welcome to PIXEL” disabilitando il servizio plymouth-start.

sudo systemctl mask plymouth-start.service

8. Rimuovere Rainbow Screen modifichiamo “/boot/config.txt”.

sudo nano /boot/config.txt

9. Aggiungi sotto alla fine del file.

# Disable rainbow image at boot
  disable_splash=1

10. Rimuovere il logo Raspberry Pi e il cursore lampeggiante modificando “/boot/cmdline.txt”.

sudo nano /boot/cmdline.txt

10.1 Aggiungi sotto alla fine della riga.

logo.nologo vt.global_cursor_default=0

‘logo.nologo’ e ‘vt.global_cursor_default = 0’ rimuovono rispettivamente il logo Raspberry Pi e il cursore lampeggiante.

11. Rimuovere il messaggio di login Crea il file “.hushlogin” nella home directory

touch ~/.hushlogin

12. Rimuovere il messaggio di auto login modificando il servizio di autologin, apri il file di unità per il servizio di autologin.

 sudo nano /etc/systemd/system/autologin\@.service

Modifica la riga inizia con “ExecStart”

Da: ExecStart=-/sbin/agetty --autologin pi --noclear %I $TERM
A:  ExecStart=-/sbin/agetty --skip-login --noclear --noissue --login-options "-f pi" %I $TERM

13. Verifica il corretto funzionamento effettuando un Reboot

sudo reboot
Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.